E-book: Opportunità di servizi per OEM Scopri di più
24-08-2022
5 tempo di lettura
Shelly Boom
Ultimo aggiornamento: 11-11-2022

Vapormatt offre contratti di servizio Industria 4.0 con l'uso dei dati

Vapormatt è un'azienda britannica leader nella produzione di granigliatrici a umido per la finitura di superfici. Con l’ampliamento del parco macchine, l’azienda ha compreso l'importanza della raccolta dati. Ecco perché ha sviluppato il progetto Vapormatt 4.0 con IXON Cloud.

L'esigenza

Vapormatt offre da diversi anni contratti di servizio comprensivi di assistenza e manutenzione da remoto. Negli ultimi tempi è aumentato il numero di clienti che richiedono informazioni dai dati in tempo reale relativi alle prestazioni dei macchinari: i dati sui guasti, i tempi di attività, gli allarmi e i momenti in cui è necessaria la manutenzione. Questi dati sono fondamentali per l'incremento dell’uptime dei loro macchinari.

Vapormatt vuole inoltre diventare un partner di riferimento per i propri clienti, fidelizzandoli grazie a un’elevata qualità dei servizi. ‘’Vogliamo individuare degli schemi di funzionamento dei macchinari per poter effettuare una diagnosi da remoto. E non si tratta solo di risolvere i problemi dei macchinari. Vorremmo anche aiutare i nostri clienti a ottimizzare le prestazioni, affiancandoli con consulenze basate sui dati", afferma Dom Wilcock, Responsabile Sviluppo e Progettazione di Vapormatt.

Sabre, il sistema di preparazione dei bordi, finitura e pulizia delle superfici di Vapormatt Sabre, il sistema di preparazione dei bordi, finitura e pulizia delle superfici di Vapormatt

Sempre più clienti richiedono connettività e approfondimenti nell'analisi dei dati. A differenza di 4 anni fa, tutti vogliono queste informazioni, quindi assistiamo a un aumento delle richieste.

Dom Wilcock
Responsabile Sviluppo e Progettazione di Vapormatt


La soluzione

Circa 3 anni fa l'azienda ha avviato il progetto Vapormatt 4.0, che inserisce la raccolta dati ai pacchetti di servizi esistenti. Il progetto era gestito interamente in azienda. 

“In quel periodo abbiamo scoperto IXON Cloud, che ci ha permesso di accedere da remoto ai nostri macchinari, ottenere informazioni sui dati e integrare tool esterni alla piattaforma. Abbiamo applicato il white label all'intera soluzione, per trasmettere la nostra identità aziendale. Anziché IXON Cloud, la piattaforma si chiama Vapormatt 4.0” 

“Abbiamo iniziato monitorando i nostri macchinari sul campo, mentre il nostro team di assistenza teneva traccia dei clienti con cui aveva parlato. Combinando queste informazioni, abbiamo individuato i punti chiave da monitorare,” spiega Wilcock. “Abbiamo predisposto il pacchetto di servizi Vapormatt 4.0 per offrire valore aggiunto ai nostri clienti. L'utente finale deve vedere e capire i vantaggi del progetto, quindi vogliamo essere trasparenti. Condividiamo tutti i dati con il cliente e spieghiamo perché stiamo monitorando quei valori. Possono vedere quello che vediamo noi.” 

Ora è più facile identificare gli schemi di funzionamento analizzando i grafici dei dati della macchina. Vapormatt ha creato dei modelli di cruscotti di visualizzazione dati modificabili in base alle esigenze del cliente. I cruscotti includono parametri come la pressione del fango, la pressione dell'aria, il livello del pozzetto, la concentrazione di abrasivo, la velocità delle parti in movimento, e forniscono informazioni sull'apertura o la chiusura delle valvole. 

 

Panoramica di visualizzazione dati di Vapormatt 4.0 Panoramica di visualizzazione dati di Vapormatt 4.0


Il risultato

Vapormatt ha migliorato notevolmente la collaborazione con i propri clienti. Wilcock racconta un aneddoto: "Un nostro cliente aveva un problema con il suo macchinario: uno dei componenti continuava a guastarsi. Non riuscendo a trovare la causa principale, abbiamo inserito il sistema Vapormatt 4.0 e abbiamo osservato la macchina per un certo periodo di tempo. Abbiamo riscontrato che ogni volta che il pezzo si danneggiava, si verificava anche un altro guasto in un altro punto della macchina".

"La causa principale era una sequenza all'interno del software. Una componente si attivava prima di un altro, anziché il contrario. Il nostro team di assistenza è intervenuto e ha apportato delle modifiche al macchinario. Abbiamo continuato a monitorarlo e il guasto è scomparso. Il macchinario ora è funzionante e non presenta più questo problema. L'efficienza e la produzione sono di nuovo ottimali". 

L'implementazione del progetto Vapormatt 4.0 sta già portando grandi vantaggi sia a Vapormatt che ai suoi clienti.

Resultati per Vapormatt

  • Elevate qualità ed efficienza dell’assistenza
  • Dati per migliorare i nuovi macchinari
  • Affiancamento dei clienti come partner
  • Miglioramento delle relazioni con i clienti

Risultati per i clienti

  • Diagnosi e risoluzione rapide dei guasti
  • Visualizzazione dei dati in tempo reale
  • Affiancamento per un uso ottimale del macchinario
  • Processo ottimizzato e maggiore produttività

Ci rendiamo conto di diversi vantaggi, ma non va bene se non lo fa anche il nostro cliente. Il cliente deve essere il principale beneficiario di ciò che sta accadendo.

Dom Wilcock
Responsabile Sviluppo e Progettazione di Vapormatt

Conclusione

Analizzando i dati insieme al cliente, Vapormatt riesce quindi a porsi come vero e proprio partner. Wilcock ha un consiglio per i costruttori di macchine che intendono offrire pacchetti di servizi: "I vostri contratti di servizio devono offrire valore aggiunto al cliente. Se è vantaggioso solo per voi e l'utente finale non sa cosa sta guardando o non capisce i dati, non è utile per lui".

Inoltre Vapormatt sta lavorando all'evoluzione della manutenzione dei ricambi just-in-time. "Con il sistema Vapormatt 4.0, possiamo esaminare i dati relativi ai ricambi dei nostri clienti e organizzare le nostre scorte per la fornitura tempestiva dei componenti. Il sistema viene ottimizzato all'aumentare dei dati raccolti, quindi migliora continuamente", afferma Wilcock.

L'obiettivo è l’implementazione di un sistema completamente automatizzato, in cui il macchinario invia notifiche su ciò che sta accadendo per permettere ai clienti di fare delle scelte. Sono previste numerose integrazioni, come PowerBI, lo sviluppo di API per diversi sistemi e, naturalmente, l'acquisizione di altri clienti.

Mentre noi sviluppiamo il nostro progetto 4.0, IXON sta sviluppando la sua offerta e stiamo crescendo insieme.

Dom Wilcock
Responsabile Sviluppo e Progettazione di Vapormatt

"Daniel, il nostro account manager di IXON, ci tiene aggiornati sugli ultimi sviluppi. Questo ci permette di iniziare a pensare a come utilizzarli. La collaborazione è anche reciproca, per esempio quando siamo noi a richiedere funzionalità o widget. I nostri ingegneri, che hanno creato la piattaforma e la utilizzano, possono chiedere nuove funzionalità e ottenere una risposta rapida sugli aggiornamenti. Siamo parte integrante del processo di sviluppo".

Sei un costruttore di macchinari e vuoi offrire contratti di servizio ad alto valore aggiunto? Scarica l’e-book: "Modelli di servizio per OEM per l’aumento del fatturato e della soddisfazione del cliente". 

service models