10-09-2019
4 tempo di lettura
Sjors de Kleijn

Gestione allarmi HMI e PLC senza programmazione

Gli allarmi ti informano immediatamente dei problemi della macchina – per impedire arresti o programmare manutenzioni. Gestire gli allarmi del tuo HMI o PLC può costare parecchio e richiedere ore di programmazione, ma avere questi allarmi si rivela molto utile quando si tratta di risolvere problematiche.

Prima di iniziare ad installare nuovi moduli di allarme leggi questo articolo e scopri un metodo alternativo. Risparmia tempo prezioso sulla programmazione e informa anche il tuo team o i clienti su cosa sta succedendo.

Un modo più semplice per gestire allarmi HMI & PLC > allarme basato su Cloud. Un modo più semplice per gestire allarmi HMI & PLC > allarme basato su Cloud.

Perché hai bisogno di un sistema d’allarme PLC/HMI?

Allarmi, errori ed avvertimenti sono componenti fondamentali di ogni sistema automatizzato. Sono usati per prevenire danneggiamenti alla macchina che potrebbero comportare guasti critici o ferire un operatore e per monitorare la performance di sistema.

Per essere efficaci questi allarmi sono spesso definiti sistemi di allarme PLC/HMI- vicino alla fonte. Sono solitamente semplici da interpretare e possono fornire informazioni utili a chiunque lavori con l’attrezzatura.

Che cos’è un allarme, e che cos’è un avvertimento?

Un allarme è una condizione rilevabile che impedisce a una macchina di funzionare, e richiede un immediato intervento dell’operatore, altrimenti la macchina si arresta. Gli avvertimenti sono simili agli allarmi ma non richiedono sempre l’intervento di un operatore. Un allarme ferma un ciclo in corso, come quando una pinza non avanza. Un avvertimento può impedire a un ciclo di partire, come per esempio quando l’alimentazione sta aspettando le parti.

Dave Perkon
Control Design

Il modo comune di programmare allarmi nel tuo PLC e nella HMI

Vi sono opzioni per programmare allarmi nell’HMI, ma è solitamente integrato nel PLC. Si scrivono funzionalità nel PLC per indicare che qualcosa non va, l’HMI legge questa informazione e fa lampeggiare un indicatore led. L’allarme è ora localmente visibile sul pannello HMI o qualche altro tipo di indicatore vicino alla macchina.

Per aggiungere modi diversi per informare gli operatori, i manager e i tecnici (che non sono sul posto) bisogna pensare a metodi alternativi come email o notifiche push.

Siemens TIA portal Siemens TIA portal

Ricevi notifiche di allarme attive via mail o sullo smartphone

E-mail o SMS sono mezzi comuni per ricevere allarmi di macchina, anche quando non si è vicini alla macchina. Puoi inviare mail dallo schermo PLC o HMI, ma questo necessita di programmazione aggiuntiva. A volte è necessario addirittura un server mail (SMTP) per evitare che le mail finiscano nella cartella degli SPAM.

Inviare SMS può richiedere hardware separati come un modulo SMS, e una certa configurazione per farlo funzionare e avviare.

Gli svantaggi dei sistemi di allarme locali e personalizzati

Usando un sistema di allarme locale o personalizzato, potresti avere i seguenti problemi:

  • Cambiare impostazioni d’allarme o l’indirizzo mail richiede un aggiornamento software PLC
  • Nessuno storico allarmi centralizzato per accedere agli errori in remoto
  • Richiedono manutenzione strutturale sul server mail ed un monitoraggio continuo del sistema
  • Nessun scenario di backup quando internet non funziona o l’alimentazione della macchina è spenta.

Ciò può danneggiare la tua macchina in situazioni critiche. Ecco perché IXON ha sviluppato un funzionamento di allarme che riduce rischi, rende semplice l’implementazione ed è facile da mantenere.

Il modo più semplice per gestire allarmi PLC: Cloud Notify

Con la funzione di allarme e notifica IXON, chiamata Cloud Notify, puoi creare allarmi basati sulla fonte dati della tua macchina. Gestito completamente su IXON Cloud basato sul web senza programmazione e compatibile con tutti i moderni brand di PLC.

Allarme PLC + HMI tramite IXON Cloud Allarme PLC + HMI tramite IXON Cloud

Come funziona la funzione di allarme IXON

In breve, l’IXrouter (gateway periferico connesso al tuo PLC e/o HMI) contiene un acquisizione di allarmi avanzata per definire e monitorare allarmi ed eventi usando protocolli industriali. Gli allarmi vengono monitorati costantemente dall’IXrouter basato sulla configurazione nell’IXON Cloud. Una volta acquisito un allarme o un avviso, viene inviato un segnale a IXON Cloud ed i destinatari ricevono un messaggio istantaneo dell’evento. In questo video spieghiamo come impostare allarmi usando IXON Cloud.

Accesso diretto al tuo PLC o HMI per risolvere problemi della macchina

Una volta lanciato l’allarme tu (o il tuo cliente) potete accedere alla macchina usando l’accesso remoto industriale (VPN) o controllare lo schermo HMI attraverso l’app mobile usando l’accesso Cloud. Puoi anche controllare i cruscotti della macchina per ottenere informazioni più dettagliate sul suo stato. Il tutto disponibile sulla piattaforma IXON Cloud e app smartphone per aiutare a ridurre tempi di arresto non pianificati.

Rendere gli allarmi dei PLC ancora più potenti con integrazione di terze parti

Soluzioni come PagerDuty, VictorOPS, Zapier forniscono funzionalità aggiuntive per la gestione di incidenti, come SMS, gestione a chiamata, gestione on-call, escalation automatizzata o storico allarmi in Google Sheet. Se tu o il tuo cliente avete queste necessità specifiche allora la funzione Cloud Notify è quel che fa per voi! Puoi quindi integrare facilmente qualsiasi soluzione di terze parti usando webhook.

Allarme & notifiche di IXON Cloud Allarme & notifiche di IXON Cloud

7 vantaggi del sistema di allarme e notifiche basato su cloud per PLC/HMI

  1. Allarmi & notifiche vengono inviate e gestite dal cloud- nessuna codifica richiesta
  2. Vieni avvisato nel modo che vuoi (e-mail, messaggio push, webhook)
  3. Audit trail con panoramica di archivio centralizzata e modi per esportare in csv o API
  4. Gestisci i destinatari e la priorità di qualsiasi allarme
  5. Ricevi una notifica se la macchina o IXrouter vanno offline
  6. I protocolli supportati includono OPC-UA, ModBus, Siemens S7, Ethernet/IP,
  7. BACnet, SMTP e input digitale.

Prova uno scenario di allarme macchina totale con IXON Cloud con la nostra prova gratuita di 30 giorni. Devi solo creare il tuo account gratuito e aggiungere un dispositivo demo per esplorare le piene potenzialità dell’allarme basato su cloud.

[[Provalo gratis]]