Certificazione: Industria 4.0 Ready Download
16-05-2021
6 tempo di lettura
Sjors de Kleijn
Ultimo aggiornamento: 17-05-2021

Passo-passo: strutturare il tuo account IXON Cloud

Uno dei maggiori cambiamenti nella nuova piattaforma IXON Cloud è il sistema di gestione utenti, che è diventato molto più completo. Per offrire agli amministratori alcuni suggerimenti su come strutturare il loro account IIoT, i suoi utenti e dispositive abbiamo creato una guida passo-passo incluse tre best practice.

Nella tabella di seguito troverai alcune definizioni di elementi che compaiono nel nuovo sistema di gestione utenti a cui ci si indirizzerà nella guida passo-passo.

Elementi Definizione

Ruoli

Un ruolo è una selezione di permessi. Puoi impostare. Permessi di amministratore e dispositivo e puoi aggiungere categorie di accesso.

Categorie di accesso

Una categoria di accesso è una selezione di pagine e servizi.

Gruppi

Un gruppo è una selezione di dispositivi e utenti. Puoi dividere i gruppi in diversi tipi di gruppi.

Pagine

Una pagina contiene informazioni sulla macchina come dati della macchina e accesso ai servizi (ad es. VPN, VNC e HTTP). Ogni pagina può essere assegnata a categorie di accesso.

 

Quattro passi per strutturare il tuo account IXON Cloud Quattro passi per strutturare il tuo account IXON Cloud

Guida passo-passo

Segui queste fasi per avere un’idea su come strutturare il tuo account IXON Cloud. Se hai solo un paio di dispositivi e utenti ti consigliamo di semplificare l’installazione con pochi gruppi e ruoli.

Vai alla sezione:


 

Fase 1: Configura gruppi

La domanda principale cui rispondere in questa fase: com’è la tua organizzazione?

Pensa a come sono divisi i tuoi dispositivi a livello globale e chi è coinvolto internamente ed esternamente. Per ogni gruppo diviso puoi creare un tipo di gruppo e gruppi nella sezione admin per tenere una panoramica sui tuoi dispositivi. Ad esempio:

Clienti Regioni Divisioni

Cliente A
Cliente B

Europa
Asia

Benelux
Globale

Tipi di macchina Progetti Parner di assistnza

Ispezione
Confezionamento
Pesatura

Progetto A
Progetto B

Partner A
Partner B

Una volta divisi I gruppi puoi configurare il gruppo (o i gruppi) di ciascun dispositivo in Fleet manager. Quando un dispositivo viene assegnato a un Gruppo quel dispositivo sarà disponibile per chi ha accesso in quel gruppo specifico.


 

Step 2: Configure access categories

La domanda principale cui rispondere in questa fase: cosa è permesso di fare a gli utenti in un gruppo con i dispositivi/software?

Per l’accesso all’hardware devi chiederti per quali pagine e servizi gli utenti hanno bisogno di una VPN o di un accesso VNC. Puoi definire gruppi di accesso in vari modi. Alcuni esempi di categorie di accesso:

In base al livello di accesso: In base all’accesso alle funzionalità:

Nessun accesso
Visualizza accesso
Accesso operatore
Accesso servizio
Accesso amministrazione

VPN
HTTP
VNC
Cruscotto di monitoraggio
Pagina di assistenza

Per ogni categoria di accesso definita devi impostare una “categoria di accesso” che puoi trovare nella sezione admin alla voce “ruoli”. Una volta creata puoi impostare le pagine e i servizi di un dispositivo a queste categorie di accesso in Fleet manager. 

Alcuni esempi su come applicare la categoria di accesso:
  1. Aggiungi ‘VPN’ o la categoria di accesso ‘accesso di assistenza” al servizio VPN
  2. Aggiungi ‘VNC’ o ‘Accesso operatore’ al servizio VNC
  3. Aggiungi una pagina “risoluzione problemi” per la categoria di accesso “pagina di assistenza” o “accesso di servizio”
  4. Aggiungi una pagina “panoramica macchina” per la categoria di accesso “visualizza accesso”’

 

Fase 3: Definisci ruoli

La domanda principale cui rispondere in questa fase: cosa è permesso fare agli utenti sulla piattaforma?

Pensa ai diversi ruoli e di che tipo di accesso gli utenti hanno bisogno (e non hanno bisogno) nelle loro attività quotidiane. Devono essere in grado di gestire utenti e gruppi, impostare il branding o installare e configurare dispositivi? O devono avere accesso solo alle pagine delle loro macchine? 

Puoi definire livello aziendale e ruoli specifici dei gruppi. I ruoli di livello aziendale sono impostati per tutto il tuo account IXON Cloud e tutti i suoi dispositivi. I ruoli specifici del gruppo sono un sottoinsieme di dispositivi in combinazione con i ruoli.  

È anche bene pensare a quali sono le attività quotidiane dei diversi ruoli (a livello interno ed esterno). Definisci se un ruolo è per l’account aziendale completo (tutti i dispositivi) o per gruppi specifici (ad es. il cliente A può gestire solo i suoi dispositivi + gli utenti per i dispositivi che egli possiede e avere accesso a quelle pagine della macchina).

Una volta definiti i ruoli degli utenti li può creare nella sezione Admin e impostare i diritti di accesso. Qui puoi anche definire a quali categorie di accesso essi ottengono l’accesso. Ad esempio possono accedere a tutti i servizi, le pagine e le notifiche del gruppo di accesso “VPN”.

Alcuni ruoli esemplificativi:  

Service engineer
Software engineer
Admin cliente

Operatore cliente
Assistenza in prima linea
Partner (solo visualizzazione)


 

Step 4: Aggiunti utenti

L’azione principale in questa fase è di invitare utenti e impostare i loro permessi.

In questa fase si riuniscono tutte le tue impostazioni precedenti. Hai creato ruoli, gruppi e categorie di accesso così ora puoi aggiungere utenti e impostare i loro livelli di accesso. Nell’app Portal puoi invitare utenti e impostare il loro accesso per [gruppo] per l’intero account aziendale o impostare i ruoli per gruppi specifici.

Esempi di utenti:

A: ‘Ruolo a livello aziendale’ come ‘ruolo Service engineer’;
B: ‘Ruolo admin cliente’ per ‘gruppo Cliente A’;
C: ‘Ruolo di assistenza in prima linea’ per ‘gruppo Regione A’ e ‘ruolo di assistenza in prima linea per ‘gruppo Regione B’;
D: ‘Ruolo partner’ per ‘gruppo Partner A’.

 

Esempi di caso d’uso

Abbiamo creato tre casi d’uso per l’inspirazione su come impostare il sistema di gestione utenti della piattaforma IXON Cloud sulla base di strutture organizzative generali. 

[[Scarica in PDF tutti i casi d’uso]]


 

Caso d’uso 1: aziende che vendono impianti direttamente ai clienti

In questo scenario il produttore di macchina vende direttamente ai clienti e gli ingegneri dell’azienda forniscono assistenza. Gli amministratori della piattaforma gestiscono l’account IXON Cloud e gli utenti.

Tutti gli ingegneri possono configurare dispositivi e accedere a tutti i dispositivi per la risoluzione dei problemi tramite VPN e VNC. Ogni cliente può gestire i propri utenti (operatori) e ogni operatore può accedere alla VNC della loro macchina.

Mostra l’implementazione completa..

Utenti + ruoli per caso d’uso 1 Utenti + ruoli per caso d’uso 1

 

Caso d’uso 2: aziende che vendono impianti tramite un partner di canale e forniscono assistenza

In questo scenario un produttore di macchine vende le proprie macchine ai clienti tramite un partner e gli ingegneri del produttore forniscono assistenza. Gli amministratori della piattaforma gestiscono il loro account IXON Cloud e gli utenti.

Tutti gli ingegneri possono configurare dispositivi e accedere a tutti i dispositivi per la risoluzione problemi tramite VPN, HTTP e VNC. Hanno inoltre accesso al cruscotto di manutenzione. Ogni partner può gestire i propri dispositivi e clienti. Ogni cliente può gestire i propri utenti (operatori) e ogni operatore può accedere alla VNC della macchina.

Mostra l’implementazione completa.

Categorie d’accesso per caso d’uso 2 Categorie d’accesso per caso d’uso 2

 

Caso d’uso 3: Aziende (attive in tutto il mondo) con più divisioni che forniscono assistenza tramite team di assistenza locali

In questo scenario il produttore della macchina è diviso in più regioni e divisioni in tutto il mondo. Essi cooperano con i loro team di assistenza locale per assistenza. Ogni macchina è stanziata in una specifica regione, divisione e cliente. Gli amministratori della piattaforma gestiscono l’account IXON Cloud e gli utenti. 

Ogni divisione ha un manager di assistenza che si occupa degli utenti e dei dispositivi della propria divisione e stanzia dispositivi per assistere gli ingegneri. Ogni ingegnere di assistenza accede a tutti i dispositivi stanziati per la risoluzione dei problemi per i propri clienti tramite VPN. All’interno dei dispositivi possono altresì accedere a un cruscotto informativo della macchina.

In questo caso al cliente non è ancora permesso accedere alla macchina tramite la piattaforma IXON Cloud.

Mostra l’implementazione completa.

Gruppi per il caso d’uso3 Gruppi per il caso d’uso3

Cominciamo

Hai potuto vedere alcuni esempi su come potresti strutturare il tuo account IXON Cloud. Ora puoi provarci tu stesso.

((Crea il tuo account IXON Cloud)