E-book: Opportunità di servizi per OEM Scopri di più
06-10-2022
4 tempo di lettura
Shelly Boom
Ultimo aggiornamento: 03-11-2022

Cellro migliora la qualità del servizio e sottolinea l'importanza della sicurezza

Cellro è leader nello sviluppo e nella produzione di isole robotizzate per l'industria manifatturiera. L'azienda sostiene un tipo di automazione a prova di futuro. I sistemi Cellro, come Xcelerate, sono quindi facilmente adattabili. L'accesso remoto tramite IXON Cloud aiuta l’azienda a lavorare in modo più efficiente e ad assistere i clienti in modo rapido e sicuro.

La sfida

Il servizio è l'obiettivo numero uno di Cellro. Fornire ai clienti il miglior servizio, ad esempio supportando gli operatori o risolvendo problemi legati al software, è una delle attività più importanti. 

Alcuni anni fa Cellro ha iniziato a lavorare con una soluzione di accesso remoto per fornire un servizio migliore e fidelizzare i clienti. "Con la crescita dell’azienda, abbiamo riscontrato un problema legato al numero limitato di utenti che potevano essere invitati. La nostra crescita ha comportato un aumento del numero di dipendenti e rivenditori che dovevano accedere", afferma Dirk van Manen, Software Engineer Products di Cellro.

Una soluzione era quella di condividere gli account tra gli utenti. Ma questo aumenta notevolmente i rischi per la cybersecurity. Cellro aveva bisogno di una soluzione con un maggior numero di account utente, in modo che ognuno avesse il proprio account, senza dover condividere le credenziali di accesso; al tempo stesso era necessario che più utenti potessero lavorare insieme allo stesso progetto contemporaneamente. Serviva inoltre un sistema di gestione degli utenti che permettesse di assegnare colleghi e rivenditori a gruppi di accesso specifici. Un must per una collaborazione sicura.

La soluzione

Cellro ha deciso di standardizzare IXON Cloud per l'accesso remoto perché offre una grande opportunità per migliorare la qualità del servizio e fidelizzare i clienti. Non solo durante il periodo di garanzia, ma anche successivamente, nell'intero ciclo di vita delle loro automazioni. La scelta di IXON non è stata fatta unicamente per il suo sistema di gestione degli utenti a costo zero e per gli utenti illimitati, ma anche per la semplicità d'uso, le misure di sicurezza e lo sviluppo della soluzione. 

Cellro può impostare e regolare l'accesso degli utenti secondo le proprie esigenze. Oltre al proprio team di supporto, anche i rivenditori offrono assistenza. I rivenditori ottengono un accesso limitato ai dispositivi dei rispettivi clienti, in modo da poter accedere solo a ciò di cui hanno bisogno.

I clienti a volte si avvicinano al cloud con un po’ di diffidenza, ma si convincono rapidamente di IXON Cloud. Cellro mostra loro come è organizzata la cybersecurity con l'IXrouter e all'interno di IXON Cloud con l'aiuto del white paper sulla sicurezza di IXON.

“Vengono effettuati controlli regolari, ci sono diversi certificati di sicurezza, l'IXrouter ha un firewall integrato e si può rendere obbligatoria la 2FA” afferma van Manen. 

Van Manen sottolinea inoltre l'importanza della cybersecurity: “Come costruttore di macchinari e system integrator è davvero necessario preoccuparsi della sicurezza. Non vogliamo rischiare che qualcosa vada storto e si ripercuota sul cliente. IXON si occupa di gran parte delle attività di cybersecurity, ma è comunque importante essere consapevoli di ciò che comporta.”

Gestite i vostri macchinari e attrezzature da remoto? Prendete sul serio la sicurezza!

Dirk van Manen
Software Engineer Products di Cellro

Il risultato

L'accesso remoto ha aiutato Cellro a migliorare la qualità dei servizi offerti e a rendere i clienti ancora più soddisfatti. Van Manen afferma: “L'app per smart phone mi aiuta a lavorare in modo più efficiente. Tramite il server VNC posso accedere rapidamente all'HMI da remoto e vedere cosa succede nel sito della macchina, ovunque mi trovi. Questo significa un servizio più rapido per il cliente e una macchina dalle prestazioni ottimali.” 

Michel van Kleinwee, Service and Software Engineer, afferma: “Possiamo risolvere il 90% dei problemi da remoto. Il restante 10% che deve essere risolto presso la sede del cliente può essere risolto in modo più mirato. Dato che possiamo accedere preventivamente al software operativo, sappiamo cosa sta succedendo nella macchina e quali strumenti utilizzare per risolvere il problema. È anche un grande vantaggio che più persone possano esaminare lo stesso problema contemporaneamente.”

Conclusione

“Vorremmo continuare a migliorare la nostra divisione Service interna passando da un'assistenza ad hoc a un'assistenza proattiva e preventiva. Il nostro obiettivo è quello di andare incontro al cliente con una manutenzione programmata. Inoltre, stiamo pensando di offrire ai nostri clienti un accordo sul livello di servizio (SLA) per definire gli accordi. In questo modo possiamo garantire ai nostri clienti un certo livello di servizio e mantenere rapporti costanti nel tempo” afferma van Manen.

Vuoi salvare o condividere questa case history? Scarica il PDF.

White paper sulla sicurezza

Per saperne di più sulla cybersecurity di IXON Cloud, leggi il white paper sulla sicurezza. White paper sulla sicurezza